A Torino la prima auto guidata da remoto con la tecnologia 5G

Per la prima volta in Italia, questa mattina a Torino è stata presentata un’automobile guidata da remoto che si avvale della tecnologia 5G. Il sistema, sviluppato in collaborazione da Tim ed Ericsson, ha consentito a un operatore di pilotare il veicolo tramite una postazione all’interno di Palazzo Madama. “Il vantaggio principale della rete 5G è l’affidabilità della connessione, che permette un contatto costante tra l’operatore e il veicolo – ha spiegato Marco Bottero, amministratore delegato di Objective Software Italia, società che ha preparato il veicolo -. Questa caratteristica risulta cruciale in lavori ad alto rischio come il movimento delle gru, che da oggi possono essere manovrate da remoto”. La dimostrazione si è tenuta nel quadro di una due giorni dove Tim, Ericsson e il Comune di Torino hanno presentato le future implementazioni della tecnologia 5G al servizio del turismo e dei trasporti nella città.

Servizio di Raffaele Angius

Riprese di Alberto Giachino (Reporters)

<

p class=”wpematico_credit”>Powered by WPeMatico

Related posts